Review

Morgan e l’orologio senza tempo

Morgan e l’orologio senza tempo

Morgan e l’orologio senza tempo è il primo romanzo di Silvia Roccuzzo pubblicato con Gruppo Albatros Il Filo nel 2019. Se amate i fantasy ricchi di avventura, misteri e pirati questo libro di ben 456 fa per voi. E visto che ho sempre amato il fantasy così come la saga Pirati dei Caraibi (Capitan Jack Sparrow è sempre il migliore) non potevo fare a meno di leggere l’esordio di questa autrice.

Morgan è un giovane capitano che vive la sua vita all’insegna della pirateria, con la sua fedele ciurma sempre al seguito. Avidità, vanità e presunzione sono tra le sue doti migliori, ne dispensa a profusione mescolandole a una forte ironia e sprezzo del pericolo; nulla di strano, trattandosi di un pirata, peccato che Morgan sia una affascinante piratessa! Un giorno una serie di inspiegabili eventi segnerà il preludio di un’avventura che la porterà a scoprire il suo passato, nonché a segnare il futuro e le sorti della terra in cui vive. Tra inseguimenti, battaglie, inganni e colpi di magia, il capitano e i suoi compagni diventeranno i custodi di un segreto molto antico e di un preziosissimo monile: un misterioso e minuscolo orologio da taschino, le cui lancette stanno ferme sulle dodici esatte…

Come detto avventura, mistero e pirati. Il tutto racchiuso in un fantasy che non lascia niente al caso.
La storia inizia sulla Queen Morgan la nave pirata del capitano Morgan, una ragazza con un bel caratterino che adora maltrattare la sua ciurma anche solo per mantenere il ruolo della cattiva e farsi temere! Diciamo che è un po’ una carogna che si adora. Un bel peperino insomma!
Grazie al punto di vista nel quale è narrata la storia, il lettore ha la possibilità di andare oltre ai modi duri da capitano e sin dall’inizios scopire cosa prova la ragazza.
Infatti con il POV in prima persona l’autrice ci rende partecipi ai pensieri della protagonista con una telecronaca minuto per minuto delle esaltanti avventure vissute dal capitano della Queen Morgan.
L’autrice è molto descrittiva e grazie a questo il lettore non si perde un dettaglio di un viaggio ricco di avventura, tra scontri ed evasioni, tanti pericoli e qualche colpo di scena che non fa mai male, anzi.

Ci sono molti personaggi in questa storia, molto ben caratterizzati dall’autrice, che uniti in una ciurma giovane, leale e pronta a puntare sull’ironia per smorzare i toni della pericolosa avventura che stanno vivendo. Una scrittura semplice e descrittiva che incanterà i lettori amanti di storie d’avventura, amicizia e coraggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...