Review

Io te e il Caos

Io te e il Caos

Sono molto felice di potervi finalmente parlare questa collaborazione che stava aspettando da un po’ di essere letta.

Io te e il Caos è il romanzo di esordio di Joy Clare Madness (che è stata meravigliosamente paziente nell’attesa). Un romance chicklit pubblicato in Self l’anno scorso.

Sara Paselli è un generale, anzi è “il Generale” nomignolo affibbiatole per la sua determinazione nonché la passione per la marina. Anche quando le cose vanno male e si presenta un fallimento sulla sua strada (come per esempio la mancata ammissione all’Accademia Navale) Sara non si lascia scoraggiare e riesce a trovare una nuova sfida, un piano B, in cui mettere tutta se stessa. All’inizio del libro seguiamo la vita di Sara in diversi salti temporali, tra la conquista di una tanto agognata promozione, gli anni di università e la nascita di un amore che sconvolge la sua vita.

Se dovessi descrivere Sara in 3 parole sarebbero sicuramente: testarda, testarda, testarda!

La sua testardaggine la aiuta a raggiungere risultati, le permette di splendere in ambito accademico e lavorativo, ma dalla parte emotiva la blocca. Rimane fissa sul passato e non riesce ad andare avanti. Non riesce a perdonarsi e perdonare. Riuscirà a superare la sua testardaggine? A conoscersi davvero e accettarsi così da provare a strappare al destino il suo lieto fine?

Io te e il Caos è il titolo perfetto per questo romanzo. Nonostante Sara sia determinata e concentrata, la sua vita è un caos, le suo sentimenti sono un casino e l’inizio della sua storia con Tommaso è a dir poco confusionaria. Joy non svela le cose troppo in anticipo e ci lascia macerare ben bene nell’incertezza chiedendoci perchè Sara ha quelle reazioni e cosa stia combinando Tommy.

Il romanzo è scritto in prima persona e ci permette di addentrarci nei pensieri della protagonista. La scrittura di Joy è fresca e colloquiale, menzione speciale per i personaggi di contorno (gli amici di Sara) e per i riferimento all’autrice. Io te e il Caos è un buon romanzo d’esordio e non vedo l’ora di vedere la scrittura di Joy crescere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...