Review

Non è un paese per single

I retelling hanno conquistato lettrici e lettori, ma anche i mondi del cinema, della televisione e del teatro ne sono pieni.

Ma cosa è il retelling?
In poche parole è la rivisitazione di grandi storie che vengono modificate, riviste e ambientate in epoche, culture ed età diverse. Pensate alle favole, i poemi storici o i grandi classici della letteratura.

E non è plagio?
Assolutamente no, si tratta di rivisitazioni che rendono nuovo un racconto, mantenendo delle caratteristiche comuni, elementi o personaggi ispirati da una fiaba o da un libro famoso. 

Quindi la canzona di Achille o il canto di Natale di Topolino sono retelling?
Esattamente 🙂

Ma cosa centra con Felicia?
Perché nonostante le ambientazioni moderne, le vespe azzurre e la toscana Non è un paese per single, l’ultimo romanzo di Felicia Kingsley edito Newton, è un retelling del più famoso romanzo di Jane Austen: Orgoglio e Pregiudizio.


All’inizio non sapevo cosa aspettarmi da questo nuovo progetto di Felicia ed ero curiosa di scoprire come fosse riuscita a raccontare la storia di Elisabeth e Mr Darcy in veste toscana nel piccolo borgo di Belvedere in Chianti.
Non posso spoilerare come, ma possono dirvi che Felicia ci è riuscita brillantemente!

Le giornate a Belvedere, un paesino dove l’obiettivo numero uno delle signorine è trovare un buon partito, vengono movimentato dalla notizia dell’arrivo di Charles Bingley, nipote del defunto conte Ricasoli, dall’Inghilterra per prendere possesso dell’eredità della tenuta vinicola Le Giuggiole e non solo, con lui c’è l’affascinante, ricco e single amico Michael D’Arcy.
Accasarsi però sembra interessare a tutte tranne che ad Elisa, con i quali i giovani passavano tutte le estati alla tenuta, dove ora vive e si occupa con passione della vigna e della produzione del vino. Una sola cosa le preme: sapere cosa ne sarà della tenuta e della sua famiglia viste le intenzioni poco chiare nei nuovi padroni.

L’ambientazione toscana di questa storia è un toccasane, una piccola perla, per noi straniere che adorano leggere il dialetto toscano. Oltre al geniale retelling, non senza qualche colpo di scena inaspettato e ben piazzato, Felicia ancora una volta ci fa sognare e desiderare di essere a cavallo per una vigna toscana con il nostro personale Mr Darcy/D’arcy.

Non vedo l’ora di vedere in tv o al cinema la trasposizione in film o serie di questa piccola perla toscana.

Review

Prima regola: non innamorarsi

Prima regola: non innamorarsi è l’ultimo romanzo dall’autrice, targata Newton Compton, Felicia Kingsley.

Definire questo libro un romanzo rosa è forse riduttivo. Senza dubbio c’è una forte componente di passione in questo libro, ma anche molto di più.⠀
Nick Montecristo è il perfetto prototipo di inglese (e io amo tutto quello che è British), vive in un mondo di regole, precisione e contatti importanti. Ha una mente e un bagaglio di conoscenze che farebbero invidia a Ben Gates e Robert Langdon, ma se il cercatore di tesori e il professore diventano ladri per necessità, Nick lo è per professione. ⠀
Con lui c’è Sylvie Coreau, truffatrice con un’incredibile conoscenza delle lingue e delle città europee.⠀
I due ladri vengono reclutati da Lord Cavendish, famoso collezionista d’arte, per un lavoro frutuoso quanto complesso. ⠀
2 milioni (uno a testa) per recuperare il diario di Giacomo Casanova, la cui locazione potrebbe essere finalmente scoperta grazie a dei disegni rinvenuti recentemente.⠀
Questa missione da al romanzo una connotazione tutta diversa da quella che si può immaginare a prima vista. Certo Nick e Silvye hanno una solo una regola: non innarmorarsi, ma oltre alla loro relazione c’è avventura, mistero, storia, tradimenti, omicidi, inseguimenti e tanto tanto altro.⠀

Felicia Kingsley è riuscita a sorprendermi con questo romanzo e se mi sorprendono sono felice.⠀
Ambientare la storia in diverse città europee può essere riuschioso e la possibilità di perdersi qualche dettaglio è alto. ⠀
Dalle pagine traspare innegabile il grandissimo lavoro di ricerca fatto dall’autrice per scrivere questa avventura, il quale ci viene restituito sotto forma di racconti, rivelazioni storiche, congetture, teorie, dimostrazioni, presentazioni e quant’altro.⠀

Cercate amore e avventura in stile Codice Da Vinci? Questo è il libro che fa per voi 💖⠀